Category 1

PREMIERE: OZZY OSBOURNE - Under The Graveyard - Official Video


Hasswut è una band spagnola che propone un mix di melodie elettroniche ballabili con chitarre affilate come rasoi, un sound, cantato in tedesco, che ricorda inequivocabilmente i precursori e leader del genere Rammstein.

La band ha fatto diverse tournée in tutta la Spagna, Francia e Germania presentando i loro due album precedenti "Wir Sind" (2014) e Falsch! (2017).
Dopo aver condiviso palcoscenici internazionali con act noti come Larva, T3RR0R 3RR0R, Eisbrecher, Nachtmahr o Ost + Front, gli Hasswut sono pronti a dare alle fiamme il mondo con l'uscita della loro terza opera intitolata "Atomkrieg" attraverso Art Gates Records a marzo 2020.


Noi abbiamo ricevuto in anteprima il nuovo album e al primo ascolto si nota una produzione di altissima qualità, un suono moderno, con ritmo industrial di grande impatto, tastiere techno e la voce molto aggressiva mentre i refrain rimangono memorizzabili.

Album consigliato per gli amanti del genere che vogliono ampliare i prorpi orizzonti attraversando le oscurita e gli effluvi di scarico penetrante, misto di benzina e olio.






HASSWUT:
Daniel NQ (Vocals)
Javix (Guitars & programmings),
Zufo (Keys)

Label: Art Gates Records 

Sitio web:  https://www.facebook.com/hasswut






RECENSIONE:. HASSWUT "Atomkrieg" Art Gates Records 2020

Hasswut è una band spagnola che propone un mix di melodie elettroniche ballabili con chitarre affilate come rasoi, un sound, cantato in t...

DeFox Records e Heart Of Steel Records sono orgogliose di annunciare il terzo album della band Heavy Metal di Sparta SOCIAL SCREAM.
L'album intitolato "Organic Mindset" contiene dieci canzoni che fondano un solido impatto di Heavy Metal tradizionale con vibranti pulsazioni ed energia. Il sound è influenzato dai pionieri della vecchia scuola del genere, il loro album è un'interpretazione personale delle tendenze del metal old school e quello moderno.
L'uscita è prevista per il 10 di Marzo del 2020.
L'album digitale sarà disponibile su tutti i webstore mondiali, iTunes, Amazon, Spotify, Deezer, Google Play, Tidal, Shazam ... Anche YouTube Music.

Il debutto dei greci Social Scream a marzo

DeFox Records e Heart Of Steel Records sono orgogliose di annunciare il terzo album della band Heavy Metal di Sparta SOCIAL SCREAM. L'...

Illucia "111" Heart Of Steel Records 2019

La band indiana si presenta con un mini album pubblicato dalla nostra Heart Of Steel Records, label sempre attenta a proporre gruppi interessanti senza badare alla provenienza geografica e preferendo come in questo caso musicisti debuttanti!

Gli Illucia hanno già ottenuto molti riscontri di interesse da parte dei media e delle radio, il sound è legato al metal tradizionale, quello dei primi anni 80, quello senza tanti fronzoli fatto di riff e buona volontà.
Non possiamo gridare al miracolo, niente di clamoroso (ormai l'Heavy Metal è un genere consolidato, ben distinto e fermo rigidamente ai propri stilemi) ma senza dubbio nelle composizioni degli Illucia si può sentire una certa genuinità e attitudine che fanno ben sperare per il futuro di questi musicisti che provengono da Bangalore.

Vi consiglio di cercare "111" che è distribuito in ogni webstore mondiale, se avete curiosità ascoltateli su Spotify QUI.

Su youtube trovate i simpatici ragazzi della band che mandano i saluti ai fan italiani di Artisti No Limits, vedi il video









RECENSIONE:. Illucia "111" Heart Of Steel Records 2019

Illucia "111" Heart Of Steel Records 2019 La band indiana si presenta con un mini album pubblicato dalla nostra Heart Of Stee...


OLIVER DAWSON SAXON "Motorbiker" 2012 Angel Air (2012)

Ritorna in grande stile la primogenia dei Saxon, a nome Graham Oliver e Steve "Dobby" Dawson, membri storici della grande band britannica,
con loro troviamo un altro ex sassone, quel Nigel Durham, drummer presente in "Destiny", alla voce il roccioso John Ward e alla seconda chitarra Haydn Conway.

Gli ODS ci regalano un album nella più pura tradizione HM con chitarre ruggenti come in "Chemical romance" e "Motorbiker", ritmiche poderose come in "No way out", una voce incendiaria che sprigiona fuoco e fiamme,e ti brucia il cuore come in "Just another suicide", per il resto nessuna flessione, controdenza o sperimentazione solo ineguagliabile Heavy Metal che mantiene fede alle premesse!

Gli ODS hanno una visione nitida e realista e il loro sound si fà carico di evocare strade polverose e asfalto rovente, glorioso denim & leather e cavalcate in sella a roboanti due ruote d'acciaio!
I vecchi eroi della NWOBHM ci convolgono emotivamente e gettano continuo combustibile sulle fiamme, ecco "Nevada beach" ignorare chi implora pietà, John Ward sfodera una prestazione superlativa e il solo di Graham cattura per magnetismo.
Dobby non è un gregario dispettoso ma una colonna portante che ci ricompensa con un urto da schiacciasassi come in "World's gone crazy" oppure a tratti terremotante in "Hell in Helsinki".

Ci commuove leggere che il disco è dedicato al nostro Marco Simoncelli, gli ODS sono un patrimonio in via d'estinzione, teniamoceli stretti!! viva gli ODS!





website : CLICCA QUI


RECENSIONE:. OLIVER DAWSON SAXON "Motorbiker" 2012 Angel Air (2012)

OLIVER DAWSON SAXON "Motorbiker" 2012 Angel Air (2012) Ritorna in grande stile la primogenia dei Saxon, a nome Graham Oliver ...



NUOVO Album in arrivo per i SUPERHORROR intitolato "Italians Die Better" che sarà rilasciato il 10 di Aprile per Krach Records, in formato vinile e nella piattaforma digitale!
Siamo trepidanti di ascoltare le nuove composizioni grondanti sangue e putrefazione !

La tracklist
1 - Italians Die Better
2 - Average Horror Band
3 - Sultans Of Sin
4 - Happy Dead
5 - Goat
6 - Die As You Are
7 - Six Feet Above Ground
8 - L2D
9 - Haitian Rhapsody
10 - Graveyard Dolce Vita
11 - Pensiero Violento (Bonus - feat. Irene Viboras)

La relase party di presentazione si farà con uno special event al Legend Club Milano 11 Aprile con gli special guest Speed Stroke e da Stokholm i Trench Dogs.


Segui la band: https://www.facebook.com/Superhorrorofficial





Nuovo album per i SUPERHORROR

NUOVO Album in arrivo per i SUPERHORROR intitolato "Italians Die Better" che sarà rilasciato il 10 di Aprile per Krach Record...

ANDEAD - “DOWNTRODDEN” il nuovo singolo  da venerdì 24 gennaio in digitale
Prima anticipazione del nuovo EP “Old But Gold” in uscita il 28 febbraio 
Tour 2020 – annunciate le prime due date di presentazione 

DOWNTRODDEN è il titolo del nuovo singolo degli ANDEAD da venerdì 24 gennaio in streaming e download in tutti gli stores digitali.

A tre anni dall’ultimo lavoro in studio, DOWNTRODDEN anticipa il nuovo EP della formazione punk rock milanese capitanata da Andrea Rock, “Old But Gold”, in uscita il 28 febbraio 2020 per IndieBox Music, e ne introduce il concept, ovvero, lo scorrere del tempo. Pezzi di vita che si rincorrono di canzone in canzone, frames di tredici anni di attività di una band che si interroga, sempre con cuore appassionato, sulle motivazioni e sul significato di fare musica oggi. 

In “Downtrodden”, in particolare, la riflessione è incentrata sulla ricerca di un equilibrio tra dedizione artistica e rapporti sentimentali al fine di non ritrovarsi “schiacciati dal rimorso”. 

Una power ballad ruvida e malinconica, che si muove sulla struttura musicale intessuta dalla chitarra di Giovanni Macca, nuovo membro ufficiale del gruppo, e di cui la voce di Andrea Rock ne restituisce una accorata e intensa interpretazione. 

ASCOLTA DOWNTRODDEN
Spotify http://bit.ly/AndeadDowntrodden

“Downtrodden” è stata registrata all’Attitude Studio, Milano da Gianluca Veronal. 
Mixata e masterizzata negli studi di IndieBox Music Hall a Brescia da Giovanni Bottoglia. Music by Andead. Lyric by Andrea Rock.
Label, press & booking: IndieBox Music. Distr. digitale: IndieBox Music / Artist First. 

OLD BUT GOLD LIVE 

Queste le prime due date di presentazione di “Old But Gold”, prime occasioni per ascoltare dal vivo il nuovo Ep:

22/02 Cordenons (PN) // Rock Town 
Info: https://www.facebook.com/events/2782807531741350/

29/02 Segrate (MI) // CSA Baraonda w/ Madbeat e Viboras 
Info: https://www.facebook.com/events/749632872183079/

Prossimamente verranno annunciate tutte le date del tour organizzato da IndieBox Music. 


Ph Filippo Di Dionigi


BIOGRAFIA.

Gli ANDEAD sono un gruppo punk rock milanese nato nel 2007, da un'idea di ANDREA ROCK. Negli anni la band condivide il palco con artisti del calibro di Wednesday 13, Misfits, The Damned, Gogol Bordello, Gaslight Anthem, The Pogues, Flogging Molly, H2O, Dropkick Murphys, Glen Matlock, Old Firm Casuals, Bad Religion, Social Distortion e molti altri. Nel 2017 sono stati l’unica band europea invitata dai Sum 41 come ospiti al loro live al Mediolanum Forum di Assago. Il video “I See These Bombs” nell’aprile 2018 riceve il patrocinio da Amnesty International Italia. Si presentano nel 2020, al loro tredicesimo anno di attività, con una solida credibilità artistica costruita concerto dopo concerto, quattro dischi pubblicati e un nuovo progetto discografico “Old But Gold” in uscita per IndieBox Music il 28 Febbraio 2020. Il 24 gennaio 2020 pubblicano il singolo “Downtrodden” prima anticipazione del nuovo EP. 

Discografia:

"Hell's Kitchen" - Rude Records 2009
"With Passionate Heart" - Rude Records 2011
"Build Not Burn" - Rude Records 2013
"IV The Underdogs" - Rude Records 2017
“Old But Gold” – IndieBox Music 2020 

Gli Andead sono: Andrea Rock: vocals - Gianluca Veronal: guitar - Casio: drums - Joe La Jena: bass - Macca: guitar.

Facebook https://www.facebook.com/AndeadOfficial/
   Instagram https://www.instagram.com/andead_official/
YouTube http://bit.ly/AndeadTube
   Spotify http://bit.ly/AndeadSpotify


Publishing * Label * Press * Booking * Distribution : IndieBox Music
Giulia Galvani www.indiebox.org




Nuovo singolo per gli Andead

ANDEAD - “DOWNTRODDEN” il nuovo singolo  da venerdì 24 gennaio in digitale Prima anticipazione del nuovo EP “Old But Gold” in uscita il ...

E' fuori il nuovo singolo e il video lyrics dei DESDAEMONA che perseguono da anni le tematiche Symphonic Metal con sfumature Dream melodic!


Potete vedere ed ascoltare il nuovo singolo qui!


La band è costituita da musicisti provenienti da diverse città dell'Italia nord-orientale (Vicenza, Venezia, Padova),  è stata fondata all'inizio del 2011 grazie a una precedente idea di Anna Holtz (voce solista per pianoforte e orchestre), Matteo Frigo (batteria) (V.O.I.D., Eliseum) e Mega (basso elettrico) (Metastasi). 
Dopo un poeriodo di assestamento, nel 2013 esce il singolo demo "Nothing Lasts Forever / Shipwreck" prodotto dalla band che aumenta anche le esibizioni dal vivo. 
Nel 2014 i Desdaemona  prendono direzione verso sonorità Power, Thrash Gothic, Death Melodic Metal, Hard Rock, Movie Soundrack / OST, Opera  incoraggiando un a vraietà molto ampia nel songwriting.
Nel 2015 è pronta una tracklist completa e nella primavera del 2016 la band entra in studio per registare l'album intitolato "Starcrossed" che ottiene subito recensioni favorevoli. 
Alla fine del 2018 sono già stati scritti alcuni brani per un album nuovo, ma i rapporti tra alcuni membri sono diventati più tesi, fino a quando questo non porterà a una divisione. All'inizio della primavera del 2019 la nuova formazione dei Desdaemona include un nuovo batterista Matz e due chitarre: Teo Lost (anche il frontman dei Lostair) e Zack (ex chitarra di Perpetual Fate e Adgarios, Celtic Metal di Padova)

Dvlgator press distribution








I Desdaemona pubblicano il loro nuovo singolo

E' fuori il nuovo singolo e il video lyrics dei DESDAEMONA che perseguono da anni le tematiche Symphonic Metal con sfumature Dream me...

L’Orion Agency è orgogliosa di annunciare l’entrata nel proprio roster degli Empathica band di symphonic death metal di Verona!

Empathica line up

Alessia De Benedictis - vocals
Francesco Gambarini - guitars
Filippo Tezza - bass, vocals
Giacomo Savina - piano, keyboards
Francesco Falsiroli - drums


Per info e aggiornamenti sulla band

https://www.facebook.com/empathicablack/
https://www.instagram.com/empathicaband/

Monica Atzei
http://www.infinityheavy.com



Empathica sigla deal con Orion Agency

L’Orion Agency è orgogliosa di annunciare l’entrata nel proprio roster degli Empathica band di symphonic death metal di Verona! Empathica...
PATHWAY TO PARIS 
LEGACIES


PATHWAY TO PARIS 


Questa prima uscita segna l'inizio di una nuova 

"Climate Music Series" lanciata da 
PATHWAY TO PARIS e KABINETT


Musicista, compositore e Pathway to Paris La co-fondatrice Jesse Paris Smith lancia la sua prima uscita da solista, registrata agli Electric Lady Studios di 
New York, con tutti i proventi che vanno a Pathway To Parigi
31 dicembre 2019: This New Years Eve, Jesse Paris Smith, co-fondatrice dell'organizzazione per l'azione per il clima, PATHWAY TO PARIS, ha pubblicato,

Legacies,


la sua prima traccia da solista. Temporizzato appositamente per chiudere il decennio, questa canzone lancia anche il nuovo progetto dell'organizzazione, una serie di musica e canzoni incentrate sull'azione per il clima e uno spostamento per il nuovo decennio a venire. La serie musicale includerà brani originali dei loro collaboratori di lunga data, nonché musicisti e attivisti di tutto il mondo. Il loro scopo è quello di evidenziare la musica e l'arte che vengono create nelle comunità di tutto il mondo per sensibilizzare sull'urgente cambiamento che deve avvenire in questo nuovo decennio se vogliamo salvare il nostro pianeta e l'umanità come la conosciamo. Il ricavato di tutti i brani della serie musicale, incluso questo primo, andrà a Pathway a Parigi, sostenendo il loro lavoro per coinvolgere maggiormente i cittadini e aiutare le città di tutto il mondo a passare al 100% di energia rinnovabile e zero emissioni entro il 2040.

Questa prima canzone, scritta ed eseguita da Jesse Paris Smith,

La traccia è attualmente disponibile sulla pagina Bandcamp no profit 



Photo RRRemi

è anche la sua prima uscita da solista. Registrato agli Electric Lady Studios di New York il 20 dicembre, il brano di 8 minuti funge da chiarificatore per la contemplazione e l'autoriflessione, per guardare le nostre azioni dell'ultimo decennio e un invito all'azione per spostare la nostra coscienza in questo nuovo anno, in questo decennio a venire.

Mentre la voce di Jesse e il testo (sotto) sono al centro della canzone, la traccia include ukulele eseguite da Jesse, oltre al sintetizzatore di Eric Hoegemeyer, collaboratore di vecchia data di Jesse. La traccia si apre anche con un breve brano audio di Carl Sagan, l'astronomo americano che è morto nel 1996, ricordandoci della nostra responsabilità verso la Terra e il cosmo sopra.

I testi portano una richiesta simile, esplorando temi come il disastro climatico, il consumo, l'avidità e il potere e l'avvertimento della possibilità dell'estinzione umana. La riga alla fine della traccia da cui proviene il titolo dice: "Nessuno si ricorderà di noi, perché i lasciti non significano nulla per gli uccelli nel cielo". Ma tra le tracce oltre che un avvertimento c'è un'idea di speranza, di un'ultima possibilità per la nostra energia collettiva di salvarci. Quindi c'è ancora un filo di ottimismo e luminosità tra le ombre scure.

“Ovviamente mi preoccupo ogni singolo giorno dell'incombente disastro dell'emergenza climatica, ed è qui che la nostra attenzione e l'energia sono nel nostro lavoro con tutto ciò che facciamo. Ma in un giorno particolare, stavo pensando molto agli studenti e alle sparatorie a scuola. Sono andato su Wikipedia e ho cercato la storia delle sparatorie a scuola in America. C'era un elenco di tutti loro, risalente al 19 ° secolo. Mi sono seduto al tavolo della cucina e ho letto tutti, dal 1840 fino ad ora. C'erano così tanti, così tanti nomi, così tante anime dimenticate, così tante storie terribili. Era così triste e viscerale e mi sono seduto al tavolo in lacrime. Poi sono andato in camera mia con il mio ukulele e ho scritto questa canzone. C'è una linea che dice "uno avrebbe dovuto essere più che sufficiente", e questa è la linea che più si occupa delle sparatorie.L'intera questione riguarda davvero l'idea generale di osservare il nostro comportamento come individui e collettivamente. Altre parti della canzone riguardano il disastro climatico e possono essere metafore anche per altri argomenti e problemi. Consumo, perdita di connessione, mancanza di amore, guerra, avidità, distruzione, separazione della famiglia, social media, fama, ecc. Tutto è connesso, tutti i problemi e tutti noi. È giunto il momento di un vero cambiamento nella nostra coscienza e nelle nostre azioni, e spero davvero e credo davvero, davvero, che il 2020 e questo nuovo decennio porteranno a questo grande cambiamento di cui abbiamo così disperatamente bisogno. Voglio dire che dobbiamo. Questa è la nostra ultima possibilità per questo. "-pure. Consumo, perdita di connessione, mancanza di amore, guerra, avidità, distruzione, separazione della famiglia, social media, fama, ecc. Tutto è connesso, tutti i problemi e tutti noi. È giunto il momento di un vero cambiamento nella nostra coscienza e nelle nostre azioni, e spero davvero e credo davvero, davvero, che il 2020 e questo nuovo decennio porteranno a questo grande cambiamento di cui abbiamo così disperatamente bisogno. Voglio dire che dobbiamo. Questa è la nostra ultima possibilità per questo. "-pure. Consumo, perdita di connessione, mancanza di amore, guerra, avidità, distruzione, separazione della famiglia, social media, fama, ecc. Tutto è connesso, tutti i problemi e tutti noi. È giunto il momento di un vero cambiamento nella nostra coscienza e nelle nostre azioni, e spero davvero e credo davvero, davvero, che il 2020 e questo nuovo decennio porteranno a questo grande cambiamento di cui abbiamo così disperatamente bisogno. 
Voglio dire che dobbiamo. 
Questa è la nostra ultima possibilità per questo. 
Questa è la nostra ultima possibilità per questo. 
Questa è la nostra ultima possibilità per questo. 
Jesse Paris Smith

La pubblicazione presenta una bellissima copertina che mette in risalto un dipinto dell'artista di San Francisco, Michael Kerbow , il cui lavoro si concentra su temi come i cambiamenti climatici e il consumo. 
L'opera si intitola "Ultima Thule" e fa parte della sua serie "Portents".
Nella copertina è inclusa anche la calligrafia della madre di Jesse, 
Patti Smith(che ha compiuto 73 anni il 30 dicembre), 
che è anche un grande sostenitore di Pathway per Parigi.

Photo RRRemi


Dopo l'uscita della canzone e il lancio della serie musicale, nel 2020 uscirà anche un componente video di Eduardo Costantini , fondatore di KABINETT 
(un nuovo partner di Pathway to Paris), quando la canzone sarà disponibile anche su iTunes. 

Nel mondo della musica, il modo migliore per migliorare è attraverso la pratica e la collaborazione. Questo è lo stesso con la questione critica del cambiamento climatico. Dobbiamo unirci per rendere questa la collaborazione più ambiziosa del nostro secolo. Non saremo in grado di implementare soluzioni cruciali e stimolanti per i cambiamenti climatici, l'inquinamento da plastica e tutti i problemi ambientali urgenti finché resteremo inattivi e divisi. Inseparabile dalla questione del cambiamento climatico è la necessità di pace nel mondo, comunicazione globale e una collaborazione internazionale senza eguali per nessun evento nella storia umana. 
Co-fondatore di Pathway to Paris, Jesse Paris Smith

Le città svolgono un ruolo fondamentale nel trasformare il nostro mondo dall'era dei combustibili fossili e in un mondo rinnovabile. Questo è il nostro momento per fare questo spostamento e trasformare le nostre città in città sostenibili e resistenti per tutti noi e le generazioni future. Questa è la nostra possibilità perché la nostra finestra del tempo si sta restringendo. 
Co-fondatore di Pathway to Paris, Rebecca Foon

La mia arte esplora il modo in cui interagiamo con ciò che ci circonda e le possibili conseguenze che le nostre azioni hanno sul mondo che ci circonda. Cerco di mettere in discussione la logica delle nostre scelte e cerco di rivelare 

la dicotomia che può esistere tra ciò che desideriamo e ciò che manifestiamo. 
Di recente il mio lavoro si è concentrato sulle dinamiche alla base della società moderna e sulle conseguenze future delle nostre azioni attuali. Esamino temi come l'iperconsumismo e l'ecologia e creo allegorie delle nostre attività collettive. Michael Kerbow

Gli artisti hanno la fortuna di ispirare e incitare, ma alla fine sono le persone a facilitare il cambiamento. Pathway to Paris unisce queste forze, arte e attivismo. I loro eventi mettono in primo piano i nostri doveri civili e la gioia e le possibilità dell'unità. Patti Smith

Non c'è più tempo. Dobbiamo agire. Ecco perché in KABINETT 
abbiamo deciso di collaborare con PATHWAY TO PARIS. 
Eduardo Costantini, fondatore di KABINETT

Riunire musicisti e artisti emergenti e di spicco, servirà da invito all'azione, sollecitando la comunità internazionale a far crescere l'ambizione verso un futuro sicuro per il clima per tutti.

Buon anno da Pathway a Parigi. Facciamo un passo nel 2020 con ottimismo, rinnovata speranza e una chiara visione dei ruoli in cui dobbiamo entrare pienamente per affrontare il pesante carico di lavoro che ci attende. Facciamo questo decennio in cui trasformiamo l'Accordo di Parigi in azione. Insieme passiamo dall'era dei combustibili fossili e verso una nuova era di energia rinnovabile al 100%. Non vedo l'ora di vedervi tutti mentre lavoriamo insieme come un pianeta per creare un mondo migliore l'uno per l'altro e per le generazioni future. 2020, siamo pronti per te.



Legacies

scritto ed eseguito da Jesse Paris Smith
31 dicembre 2019

Da sotto la superficie del mare, cosa vedi?
Da sotto la superficie del mare, cosa vedi?
Da sotto la superficie del mare, cosa vedi?
Da sotto la superficie del mare, cosa vedi?

Vedo una mano premuta contro il vetro nel cielo
ma un oceano divide le stelle dalla notte
c'è un ponte, c'è una barca, c'è un muro, oh, non so
come vorrei che ti girassi e dicessi buonanotte

ora è nel profondo dell'ora più buia del secolo più solitario che ha
dovuto strapparci via e cadere nel mare
possiamo ancora sentire i corpi che si spostano nelle pareti
mentre respirano o dormono,
ma volevano dipingere un capolavoro

un giorno forse presto
dormiremo di nuovo
ma ora è difficile immaginarlo

hai notato che tutto sta cambiando quando l'aquila si è spezzata?
quando chiudiamo gli occhi possiamo quasi riavere quella sensazione d'oro
per vedere vivi i nostri sogni come se
vedessero un'aquila volare attraverso la nostra mano

ma poi apriamo gli occhi e la tempesta gelida
spaventa le nostre ossa fino in fondo
e trovo ogni giorno mentre scivoliamo via più
che il mondo assomiglia a una ragnatela
sì, una ragnatela è forte
sopravvivendo attraverso le più grandi tempeste
sebbene sia spaventosa perché
la maggior parte delle cose che cattura morirà

un giorno forse presto
dormiremo ancora una volta,
anche se è difficile immaginarlo ora

Da sotto il mucchio di macerie, cosa vedi?
Da sotto il mucchio di macerie, cosa vedi?
Da sotto il mucchio di macerie, cosa vedi?
Da sotto il mucchio di macerie, cosa vedi?

Vedo un corpo torcersi, che cerca di parlare
e la nuvola scura che circonda i loro polmoni
li porta via verso il mare,
quindi un edificio d'oro collassa da sotto
senza nulla a terra in catastrofe

ora è profondo che l'ultimo anno di questo vecchio decennio
abbia dovuto costruire un'armatura di ali e provare a volare via,
uno avrebbe dovuto essere più che sufficiente,
ma ora che così tanto è stato perso
e ora che tutti abbiamo avuto il nostro tempo nel sole

possiamo aprire gli occhi alla gelida tempesta
che spaventa le nostre anime fino in fondo?
possiamo vedere ogni giorno vedere come scivolare via di più
che questo mondo assomiglierà a una vecchia ragnatela?
corpi spazzano via nei
ricordi di polvere senza alcun posto dove esistere
nessuno si ricorderà di noi
perché i lasciti non significano nulla per gli uccelli nel cielo.

arrampicati in cima agli alberi e dimmi, cosa vedi?
arrampicati in cima agli alberi e dimmi, cosa vedi?
arrampicati in cima agli alberi e dimmi, cosa vedi?
arrampicati in cima agli alberi e dimmi, cosa vedi?


Testi di Jesse Paris Smith, 2019

PATHWAY TO PARIS Jesse Paris Smith LEGACIES

PATHWAY TO PARIS  LEGACIES PATHWAY TO PARIS  Questa prima uscita segna l'inizio di una nuova  "Climate Music Ser...

Il grande cantante e chitarrista ALDO NOVA annuncia attraverso i social che nel 2020 sarà in tour con il suo musical, Opera rock "The Life and Times of Eddie Gage" assieme ai suoi fidati musicisti, Timothy Gaines al Basso, Michel Bruno alla seconda chitarra,  Sebastien Cloutier alle tastiere e Billy Carmassi alla batteria.

Ecco il messaggio:

Per quelli di voi che continuano a chiedere quando sarò in tournée, il mio tour inizia il 1 ° agosto 2020 nel Canada occidentale dove suonerò in grandi festival per tutto il mese e poi mi trasferirò negli Stati Uniti dove il tour continuerà.
My Rock Opera "The Life and Times of Eddie Gage" uscirà nel giugno del 2020, dove farò un tour di promozione stampa sia negli Stati Uniti che in Canada.
L'album ha 21 brani originali nuovi di zecca ed è di 1 ora e 52 minuti di musica. Non vedo l'ora che inizi tutto questo perché sono davvero entusiasta. La mia band dal vivo sarà la stessa della mia band nel mio video I'm a Survivor.
Ci vediamo là fuori.
Pace
Aldo Nova


Images courtesy by by Curtis L. Smith from a photo by James St. Laurent

Il leggendario Aldo Nova annuncia la rock Opera per il 2020

Il grande cantante e chitarrista ALDO NOVA annuncia attraverso i social che nel 2020 sarà in tour con il suo musical, Opera rock "Th...

DeFox Records e Invincible Records sono orgogliosi di annunciare il sesto album della band Old School Speed ​​Metal di Sorocaba, San Paolo, in Brasile, CEIFADOR.
Il prodotto è intitolato "All hell break loose" e contiene otto brani aggressivi con nelle ​​vene il classico metal old school ispirato a Voivod, Venom, Hellhammer, Destruction, Vulcano, Sodom e altre band degli anni '80.


L'album sarà pubblicato il 15 di Gennaio 2020. La versione digitale sarà disponibile su tutti i maggiori webstore mondiali, iTunes, Amazon, Spotify, Deezer, Google Play, Tidal, Shazam, YouTube Music e molti altri.

I Ceifador sono sono formati nel 2003, sono una oneman band brasiliana proveniente da Sorocaba-San Paolo, Brasile. Clayton Maximinus è autore e compositore e suona tutti gli strumenti, una volta era chitarrista nella leggendaria band thrash metal Alcoholikiller.


Nel 2003 la band pubblicò un EP con il monicker Perverted Rites, quello stesso anno il nome fu cambiato in Ceifador.
Le canzoni di Ceifador parlano di follia, alcol, omicidi seriali e altri classici temi heavy metal. Ceifador ha già realizzato spettacoli dal vivo sulla scena underground locale.
I prodotti registrati da Ceifador sono stati rilasciati in America Latina e in alcuni paesi europei.

Track list:
01 - All Hell Breaking Loose
02 - Hell Sword
03 - Wine of Blood
04 - Gods of Evil
05 - Eye of Devil
06 - Rot in Oblivion
07 - Morbid Dreams
08 - Don't Pray For The Dead

Registrato in Sorocaba, São Paulo - Maggio 2019 by Clayton Maximinus
Artwork by StellaClone Design 2019

Band FB: www.facebook.com/ceifadorband
Band site: https://ceifador.bandcamp.com/

Label: www.defoxrecords.eu
Label: http://invinciblerecords.nlz.it

World Press Agency: www.dvlgator.eu



Ceifador, altra band brasiliana nella scuderia della DeFox Records

DeFox Records e Invincible Records sono orgogliosi di annunciare il sesto album della band Old School Speed ​​Metal di Sorocaba, San Pa...

E' stato pubblicato in questi giorni il primo videoclip della band veneta Moonolith che ha così presentato il nuovo singolo "Genesis" !!

Date un occhiata a questa band molto interessante che si muove sul fronte NuMetal e sonorità Prog!









Video e singolo per i Moonolith

E' stato pubblicato in questi giorni il primo videoclip della band veneta Moonolith che ha così presentato il nuovo singolo "Gen...

 

Musica Follia © 2015 - Designed by Templateism.com, Plugins By MyBloggerLab.com