lunedì 17 settembre 2012

LIVE REPORT della finale del JO ROCK CONTEST!!


Sabato 15 Settembre si è svolta la finale del JO ROCK contest, che ha visto quasi una cinquantina di bands in gara, provenienti da tutto il Veneto.
La bellissima location di Rosà con stand per la birra e panini e un un palco con un ottimo service audio/luci, ci accoglie fin dal primo mattino, la crew di ANL è pronta per prendere le redini dell'evento!
Attorno alle 17 dopo aver organizzato la scaletta delle esibizioni (a sorteggio), predisposto la backline, strumentazione il check veloce, e stabilito solo 15 minuti di concerto per ogni band, si iniziano le performance.

I primi a salire sul palco sono i MY TIE IS EVIL, candidati per la musica originale, provenienti dal padovano, band che sciorina un live act veramente energetico, il loro sound è un pop alternativo shakerato con l'elettronica.


Per le cover bands sul palco arriva un ensamble proveniente da Venezia, che propone un favoloso tributo ai Beatles con tanto di sezione fiati, sono i KALEIDOSCOPE EYES.
Ottima la loro esibizione anche se bisogna tenere conto che le band hanno veramente poco tempo a disposizione per poter scaldarsi e dare il meglio di se!






Il punk rock originale degli OFFSIDE ci fà tornare nel terremotante inpatto sonoro che per la musica originale sarà il trend della giornata, loro sono giovanissimi ed agguerriti.












Sin dalle prime note si distingue immediatamente il tocco del folletto Angus (ma la chitarra è di Andrea), infatti i MAD DOGS eseguono il tributo ai kangaroo australiani AC-DC,
la loro performance è poderosa e convincente, il singer canta con grande enfasi e grinta emulando a tratti il mitico Brian Johnson.






Dopo questa vibrante esibizione sale sul palco la band capitanata da Lalla, una frontgirl carismatica e dotata di un ottimo timbro vocale, sono i VIRGO EYES da Vicenza, che suonano un buon set di musica originale catalogabile come Pop rock italiano.








Il cielo si fà a tinte plumbee, e il torrido pomeriggio si stempera, non altrettanto si può dire sul palco, infatti salgono gli 8FULSTRIKE, banda proveniente da Padova, che come una bomba nucleare polverizza gli strumenti dando vita ad un live pieno di personalità ed energia!
Il loro sound è un metal farcito da Death e Crossover.






La quasi all female band (con un maschietto come batterista) delle TEECUPS sale dopo la tempesta sonora degli 8Fullstrike e ci regala una perfomance più sobria e leggera, concedendoci un pò di respiro, la lead singer Anna possiede una bella voce e il resto del gruppo se la cava egregiamente.









Cominciano a calare le prime tenebre, mentre il palco viene occupato dagli SHIVAN, band trevigiana conosciuta nell'ambiente gothic metal, grazie a diversi albums pubblicati.
Il loro set è veramente accattivante, il carismatico vocalist Beba è in "tiro", regala emozione ed evoca trame sulfuree che strappano applausi a scena aperta!












Bellissime le atmosfere dedicate ai Queen che hanno saputo ricreare i CELLOFUN, giovanissima band vicentina che ha portato sul palco freschezza e una grande capacità strumentale, bravissima la singer Silvia e la violoncellista Ele.








Il Metal epico dei METAL HYMN ci Il Metal epico dei METAL HYMN ci trasporta nei golden 80's, sentire i Manowar e gli Accept cantati da una voce soprano femminile è veramente strano, ma vi assicuro che il risultato è stato da brividi.
Una vera sorpesa la voce di Jessica Gallo, cantante giovanissima che ha molte chanches di raggiungere obbiettivi importanti.






Chiude la serata il travolgente punk'n'roll dei THE JUNGLEMEN, trio vicentino che ha regalato all'audience una esibizione maiuscola e spettacolare, una presenza scenica da navigati musicisti tanto da stupire, la voce di Luca tagliente e irriverente è in perfetta sintonia con il loro "wild sound attitude".

Non è facile decretare i vincitori, la giuria NON ha certo vita facile, dopo la mezzanotte finito il concerto dei BALLBREAKER, anche loro premiati quale miglior Tribute band italiana da ROCKITALY, arriva la classifica finale.

Per la sezione "Musica Originale" vince il primo premio gli 8FULSTRIKE che riceveranno un record deal con la DEFOX RECORDS e la registrazione di un singolo presso i BUMP STUDIOS, al secondo posto i THE JUNGLEMEN e terzi i VIRGO EYES.
Per la sezione "Cover band" vince con sorpresa l'ensamble di Sovizzo, i CELLOFUN, mentre al secondo e terzo posto si classificano le TEECUPS e i METAL HYMN.

Il giudizio finale sull'intera manifestazione è ampiamente positivo, ce ne fossero di eventi così ben organizzati e artisticamente qualitativi, un plauso a tutte le bands partecipanti, all'associazione ARTISTI  NO LIMITS, al JO BAR, al conduttore mattacchione Diego, al fotografo ufficiale RRR, alla giuria, il cui compito arduo non è sempre ben compreso, e allo staff tecnico del service audio/luci.

Speriamo che questa prima edizione abbia un seguito anche per il prossimo anno!!

SITO UFFICIALE : http://jorock.nlz.it

by Cianos

Riguardo chi scrive

MUSICA FOLLIA

Autore & E-Writer - Blogger

Periodicamente, quasi come un Magazine ci divertiremo a scrivere le nostre sensazioni e le esperienze che viviamo nella Musica. Cercheremo di essere puntuali con Notizie, Recensioni e magari riferirvi di qualche bella chiaccherata fatta in compagnia di personaggi che "fanno" Musica

0 commenti:

Posta un commento

 

Musica Follia © 2015 - Designed by Templateism.com, Plugins By MyBloggerLab.com