giovedì 3 dicembre 2015

RECENSIONE:. Motorhead "Bad Magic" (UDR- 2015)


Motorhead  "Bad Magic" (UDR- 2015)   

I Motorhead sono una di quelle tipiche rock band che si amano o si odiano senza mezzi termini! 
Il loro marchio di fabbrica è sempre lo stesso, così come fedele resta il loro sound nel tempo, con una ricetta molto semplice...Rock 'n' roll misto punk ! Anche questo nuovo e atteso come back intitolato "Bad Magic" non tradisce le attese, e ripropone lo stesso contenuto di tutti gli altri venti e passa dischi precedenti.
Dai Motorhead non abbiamo mai preteso nessun stravolgimento e innovazione all epoca, figuriamoci se potremmo pensarlo ora ...e personalmente a me va più che bene così.

"Bad Magic" però  rappresenta più di una sorpresa...in primis visto il precario stato di salute di Lemmy era lecito attendersi un disco più "cauto" o comunque meno veloce, visto che pure in sede live ha forzatamente dovuto rallentare i pezzi, invece il signor KILMISTER ha sette vite come i gatti o forse è semplicemente la reincarnazione di Highlander, fatto stà che la sua ugola è strepitosa e in forma smagliante! 
Mikki Dee , dal canto suo, risponde percuotendo la batteria con la forza di un Kaiser tedesco combinata a una precisione di battuta al limite del disumano! 
L'ho sempre reputato uno dei più grandi batteristi contemporanei in attività con pochi rivali capaci di minare la sua leadership.
Phil Campbell non è mai stato un virtuoso e mai ha preteso di esserlo credo, ma in "Bad Magic" si è superato pure lui, uscendo dagli assoli schematici del passato, a favore di soluzioni più variegate e suonate con ritmo più cadenzato e con un tocco più morbido ...ascoltate la dolce " Till the end" per averne la riprova.

"Victory or Die", "Thunder & Lightning ", "Fire the storm" sono il trittico iniziale di "Bad Magic" e si infilano nello stomaco con la violenza di un pugno in corsa e in testa si inchiodato con la stessa forza di un martello pneumatico, senza respiro! Ma in generale tutto il disco si mantiene su ottimi livello di rendimento, senza cedimenti,  e supportato da una produzione ottima.
Il brano conclusivo "Sympathy For the Devil" cover dei grandissimi Rolling Stones è la ciliegina sulla torta di un disco bellissimo, che fara' la gioia di tutti i fans dei Motorhead e che si attesta di fatto (e di diritto) a essere uno dei Best Seller del 2015!

La pensione per Lemmy Mikki e Phil è ancora una volta rimandata a data da destinarsi!

Official : http://www.imotorhead.com










Riguardo chi scrive

MUSICA FOLLIA

Autore & E-Writer - Blogger

Periodicamente, quasi come un Magazine ci divertiremo a scrivere le nostre sensazioni e le esperienze che viviamo nella Musica. Cercheremo di essere puntuali con Notizie, Recensioni e magari riferirvi di qualche bella chiaccherata fatta in compagnia di personaggi che "fanno" Musica

0 commenti:

Posta un commento

 

Musica Follia © 2015 - Designed by Templateism.com, Plugins By MyBloggerLab.com