RECENSIONE:. PC-Newton "Now last time"


Recensione: PC-Newton "Now last time"

Questo nuovo singolo di PC-Newton è una sorta di viaggio emozionale, travolgente e sempre in fase evolutiva.
Questo progetto che vede due menti ben conosciute nell'ambiente artistico nazionale, non tradisce in questa terza produzione, la propria anima sperimentale avvicinandosi sempre di più ad un genere, che seppur elettronico, mi piace definire Prog Evoluto.


Paul Electron in "Now last time" disegna un tappeto sonoro con decori di raffinata elettronica che ben si confanno con il filone intrapreso a tema space sci-fi, mentre Cosmo Saint ipnotizza con guizzi pop e con una voce irresistibilmente suadente, inducendo a lasciarsi trasportare nel misticismo di un viaggio interstellare.
Nel lato B del singolo troviamo "Il Traduttore" una traccia, interpretata in italiano, che si dilata riflessiva, esprimendo la fragilità di un'anima lacerata, lui che traduce tutti i linguaggi delle creature sparse in ogni dove, che non riesce a comprendere, a decifrare quel unico essere pensante incontrato dopo un numero infinito di viaggi nell'universo, che guardacaso è Donna!




Da voci incontrollate sembra stia già arrivando un nuovo singolo, i PC-Newton sono un laboratorio che continua a creare intrugli miracolosi, effervescenti e inebrianti ma nonostante tutto ciò continuano ad essere autori di musica positiva e questo ci rassicura e rafforza la nostra sopravvivenza alla sterilità e omologazione che ascoltiamo quotidianamente!



Riguardo chi scrive

Extra Music Fan

Autore & E-Writer - Blogger

Periodicamente, quasi come un Magazine ci divertiremo a scrivere le nostre sensazioni e le esperienze che viviamo nella Musica. Cercheremo di essere puntuali con Notizie, Recensioni e magari riferirvi di qualche bella chiaccherata fatta in compagnia di personaggi che "fanno" Musica

0 commenti:

Posta un commento

 

Musica Follia © 2015 - Designed by Templateism.com, Plugins By MyBloggerLab.com